12.9.19

da Sketch a MURo, la MOSTRA

In mostra dal 5 ottobre al 16 novembre 2019 alla galleria Rosso20Sette a Roma le opere di 
Jim Avignon, Lucamaleonte, Beau Stanton, David Diavù Vecchiato e Nicola Verlato


Cinque firme di spicco del discusso percorso che in questi anni ha visto le nuove forme della pittura contemporanea muoversi rapidamente tra gli spazi urbani e le gallerie d’arte (e viceversa) fino a conquistare i più grandi musei, e tra le forme illegali di Street Art e le commissioni istituzionali di Arte Pubblica.

La collettiva, curata dallo staff del MURo (Museo di Urban Art di Roma), chiude idealmente il MURo Festival che ha inaugurato il decimo anno di attività del pionieristico progetto di Arte Urbana nato da un’idea di Diavù nel 2010 nel quartiere Quadraro di Roma e diramatosi poi in tutta Italia. 
Il Festival ha prodotto durante il 2019 una serie di incontri, proiezioni ed attività, tra cui la realizzazione delle cinque opere murarie del progetto MURo mARkeT al Mercato Menofilo di Quarto Miglio, in collaborazione con il VII Municipio di Roma Capitale, l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America e l’Ambasciata di Germania

E sono proprio i soggetti di questi ultimi murales i protagonisti di alcune delle opere in esposizione, che rivelano – dai primi disegni preparatori fino al dipinto definitivo – i diversi processi creativi di questi cinque artisti.

Da Sketch a MURo espone infatti schizzi, bozzetti e opere che precedono e accompagnano il lavoro finale sulle pareti urbane. Abbiamo finalmente l’occasione unica di ammirare le prime idee su carta che hanno dato origine al celebre murale Hostia del 2015 di Verlato dedicato a Pier Paolo Pasolini, i disegni preparatori di murales-simbolo del progetto MURo come il Nido di Vespe del 2014 di Lucamaleonte, fino alle bozze realizzate in stili e tecniche differenti che rivelano l’elaborato processo creativo che ha portato Diavù alla realizzazione di uno dei suoi ultimi murales, Appia-Latina.

Cinque modi di concepire la propria arte nello spazio pubblico si sono incontrati prima sui muri della città di Roma e ora in Da Sketch a MURo

Jim Avignon, dai graffiti berlinesi di metà anni 80 alle opere sui muri dei club simbolo della Techno-Kultur tedesca di inizio anni 90 e dal dipinto sull’East Side Gallery ai grandi murales di Brooklyn, è considerato uno dei precursori della Street Art in Europa.


Lucamaleonte, che dal 2001 inizia a realizzare stencil e poster nelle strade di Roma fino ad essere invitato da Banksy e Tristan Manco al Can’s Festival di Londra nel 2008, è stato uno dei primi artisti ad intervenire negli spazi urbani della Capitale in contesto Street Art.

Beau Stanton, che prima di approdare alla realizzazione delle proprie opere in strada, ispirate all’arte classica, è stato a lungo assistente di Ron English, mostro sacro della Street Art e della cultura underground statunitensi. 

David Diavù Vecchiato, che dopo i primi poster illegali d’inizio anni 90 è tornato ad intervenire in strada dopo 15 anni di lavoro in studio, con grandi murales e scalinate e curando progetti di Urban Art con l’idea di sviluppare questa forma di espressione in un nuovo strato culturale e artistico degli spazi urbani.

Nicola Verlato che, seguendo il percorso a ritroso dei cosiddetti ‘street artist’, dopo un’esperienza ventennale in prestigiosi musei e gallerie di tutto il mondo, è approdato a dipingere opere murarie sulle facciate degli edifici per ampliare la sua ricerca artistica - già aperta a linguaggi come scultura, architettura e musica - a nuove tecniche espressive.

Questi cinque fuoriclasse dell’Urban Art sono esposti in Da Sketch a MURo per la prima volta assieme in una galleria d’arte.


INFO:

Jim Avignon, Lucamaleonte, Beau Stanton, David Diavù Vecchiato, Nicola Verlato
DA SKETCH A MURo

A cura del MURo Museo di Urban Art di Roma.
 
Catalogo in galleria.

Opening sabato 05 ottobre 2019 ore 18.00

Rosso20sette arte contemporanea

Via del Sudario 39 (Largo Argentina) – Roma
Fino al 16 novembre 2019
Orari: dal martedì al sabato 11.00 - 19.30 - lunedì chiuso
 
Scarica QUI il COMUNICATO STAMPA.
Ufficio stampa: Melasecca PressOffice
Roberta Melasecca
robertamelasecca@gmail.com / 349.4945612
www.melaseccapressoffice.it


3.6.19

Siamo tutti coinvolti: domenica 9 giugno si va "Oltre il MURo".

Il prossimo appuntamento del MURo Festival è l'incontro OFF-TOPIC di domenica 9 giugno "Oltre il MURo":


DOMENICA 09 GIUGNO 2019 : MURo Festival OFF TOPIC: "Oltre il MURo"
@ MACRO, via Nizza 138, Roma - h. 16

MURo Festival OFF TOPIC:
MURo FESTIVAL OFF-Topic pone al centro del dibattito un tema ritenuto urgente nel mondo della cultura e dell'arte di cui vogliamo occuparci in questo contesto, il diritto alla libertà di espatrio e di migrazione. Ci si interrogherà sul cosa sta accadendo al mondo in tema di apertura/chiusura dei confini, di collaborazione tra nazioni e popoli, di migrazioni e viaggi, e lo vorremmo domandare a chi vive o ha vissuto in prima persona queste esperienze e a chi è andato a documentarle col proprio lavoro. Si tratta di un approfondimento concreto di tematiche che in fondo affrontiamo quotidianamente anche nel nostro lavoro artistico/culturale e sociale.
La giornata di incontro si apre con la proiezione del documentario "Questo insensato desiderio di luce" sul murale di David Diavù Vecchiato - primo del progetto GRAArt - dedicato al mito di Enea.
 
h.16,00 – h.20,00:
Tavola Rotonda “Oltre il MURo”.
Partecipano: Veronica Alfonsi e Valentina Brinis (Open Arms), Annalisa Camilli (giornalista), Luca Casarini (Mediterranea Saving Human), Andrea Costa (Baobab Experience), Mariana De Carlo e Luca Capponi (autori di Looking For Odisseo), Giulia Gori (Mediterranean Hope, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia), Abdullah Hamed (Generazione Ponte), Mark Leirer (Medici Senza Frontiere), Lorenzo Leonetti (Grandma), Giorgia Linardi (Sea Watch), Enrico Roberto (Lo Stato Sociale).

Moderano: Pierpaolo Capovilla (musicista) e David Diavù Vecchiato (artista e curatore).

Dopo la tavola rotonda: rassegna di documentari sulla libertà di espatrio.
Questa data è stata organizzata in collaborazione con Vincenzo De Francesco.

7.5.19

MURo Festival - il PROGRAMMA


MURo FESTIVAL
11, 18, 19 maggio e 9 giugno 2019 @ MACRO, Roma
31 maggio 2019 @ Mercato Menofilo, Roma
5 ottobre 2019 @ Rosso20Sette Arte Contemporanea, Roma 

INGRESSO GRATUITO
SABATO 11 MAGGIO 2019 : Focus su GRAArt
@ MACRO, via Nizza 138, Roma - h, 10

h.10:00 Sala Rome:
Apertura giornata dedicata a MURo Museo Urban di Roma e al progetto GRAArt (2016/2018). Posizionamento materiale nel cassetto della Sala Rome dedicato al MURo Museo di Urban Art di Roma

h.10:30 - 11,00 Sala Rome:
Street Art Virtual Tour di GRAArt, tour di Giorgio Silvestrelli.
In ciascuna foto esposta dei 18 murales è presente un QR Code attraverso il quale si può accedere alla pagina web del murale, con informazioni, foto work-in-progress, testi di Ilaria Beltramme e testi critici di David Vecchiato. Consegna delle mappe di GRAArt ai partecipanti.


h. 11:30 / 14:00 Sala Cinema:
Presentazione della serie di 10 documentari “GRAArt” (produzione 2018, prima visione assoluta per il pubblico). Partecipano: Claudio Arcovito (Resp. Clienti e CSR di ANAS SpA ), Paolo Masini (RBPA ed ex-Consigliere MIBACT), David Diavù Vecchiato (artista, ideatore e curatore di GRAArt), Ilaria Beltramme (scrittrice, consulente storica di GRAArt).
La presentazione include:
Proiezione del documentario-pilota GRAArt: GRAArt episodio 01 "Questo insensato desiderio di luce", David Diavù Vecchiato / Enea (realizzazione murale in viale Guglielmi/direzione Pratica di Mare. Periodo storico di riferimento 1100 a.C.)

A seguire (h. 12:20/14:00) Incontro-Tavola rotonda a tema:
"In nome della Street Art".
Partecipano: Claudio Arcovito (Responsabile Clienti e CSR di ANAS SpA), Anna Maria Cerioni (Sovrintendenza Capitolina), Luca Ciancabilla (titolare Corsi di Storia delle tecniche artistiche e Teoria e pratiche del Restauro all’Università di Bologna), Laura Rivaroli (associazione restauro e ricerca Yococu), Gianluca Tusini (ricercatore e docente di Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Bologna), David Diavù Vecchiato (artista, ideatore e curatore del MURo),

Intervengono: Werther Colonna (Presidente Gruppo Ivas), Lorenzo Leonetti (Grandma), Luca Sapio (musicista e produttore, autore della colonna sonora di GRAArt), Giulio Vesprini (artista e curatore).

h.14,30 – 15,30 Sala Rome:
Street Art Virtual Tour di GRAArt, tour di Giorgio Silvestrelli.
In ciascuna foto esposta dei 18 murales è presente un QR Code attraverso il quale si può accedere alla pagina web del murale, con informazioni, foto work-in-progress, testi di Ilaria Beltramme e testi critici di David Vecchiato. Consegna delle mappe di GRAArt ai partecipanti.

h. 15,00 Sala Cinema:
Ripresa proiezioni documentari, con breve intervento introduttivo di David Diavù Vecchiato (ideatore e curatore di GRAArt) e Ilaria Beltramme (scrittrice, consulente storica di GRAArt).

h. 15,40 Sala Cinema:
Proiezione dei documentari.
15,40/15,50 GRAArt 02 "Di uomini e lupi", Veks Van Hillik / la Lupa (realizzazione murale in via di Boccea, direzione Agro Romano. Periodo storico di riferimento 753 a.C.)
15,50/16,00 GRAArt 03 "La strada delle idee" Julieta XLF / gli etruschi Tanaquil e Lucumone (realizzazione murale in via Aurelia/direzione Tarquinia, ecc. Periodo storico di riferimento 600 a.C.)
16,00/16,10 GRAArt 04 "Lacrima Vergine", Nicola Alessandrini / Aqua Virgo (realizzazione murale in via Collatina. Periodo storico di riferimento 19 a.C.)
16,10/16,20 GRAArt 05 "Ventrem Feri Imperium", Cheko's Art / Nerone e Agrippina (realizzazione murale in viale della Sorbona/direzione Campania. Periodo storico di riferimento 59/79 d.C.)
16,20/16,30 GRAArt 06 "L'amato Antinoo", Koz Dos / Adriano e Antinoo+Travertino (realizzazione murale in via Damone/direzione Tivoli. Periodo storico di riferimento 100 d.C.)
16,30/16,45 GRAArt 07 "Dolcissimi figli", Colectivo Licuado / Ipogeo degli Ottavi (realizzazione murale in via Gorgonzola/Ipogeo degli Ottavi. Periodo storico di riferimento prima meta' del 200 d.C.)
17,30/17,40 GRAArt 08 "Il bosco del bianco e nero", Lucamaleonte / Selva Candida (realizzazione murale in via Casal del Marmo. Periodo storico di riferimento 257 d.C.)
17,45/18,00 GRAArt 09 "La vita e la morte", Camilla Falsini / Appia (realizzazione murale in via Casal del Marmo. Periodo storico di riferimento 257 d.C.)
18,00/18,10 GRAArt 10 "L'obelisco nasone", Maupal / Porta Furba (realizzazione murale in via Casal del Marmo. Periodo storico di riferimento 257 d.C.)

h. 18,15 Sala Cinema:
Proiezione trailer della 1a stagione della serie tv MURO (in programmazione sabato prossimo 18 maggio.

_____________________________________


SABATO 18 MAGGIO 2019 : Focus su MURo mARkeT + serie tv MURO Sky Arte 
@ MACRO, via Nizza 138, Roma - h, 10

h.10 Sala Rome:
Apertura delle 2 giornate dedicate a MURo Museo Urban di Roma e al nuovo progetto MURo mARkeT (2018/2019).

h.10,30 – h.11,15 Sala Rome:
Street Art Virtual Tour dei murales del MURo mARkeT, tour di Giorgio Silvestrelli. Consegna delle mappe MURo mARkeT ai partecipanti, con indicazioni e testi per visitare i nuovi murales a Quarto Miglio.

h. 11,30 / 13,00 Sala Cinema:
Presentazione del progetto MURo mARkeT
Partecipano: Jim Avignon (artista), Elena De Santis (Assessore alla Cultura VII Municipio Roma Capitale), studenti e professore del Liceo Artistico Argan e Mirko Pierri (a.DNA Project), Rodney Ford (addetto culturale dell’Ambasciata USA in Italia), un rappresentante dell’Ambasciata di Germania a Roma, David Diavù Vecchiato (artista, ideatore di MURo mARkeT).

A seguire: Incontro/Tavola Rotonda a tema:
"Le mani, i pennelli e gli spray sulla città".
Partecipano: Valeria Arnaldi (giornalista e scrittrice), Roberto Colantonio (avvocato, autore del libro "La Street Art è Illegale? Il Diritto dell'Arte di Strada"), Pietro Cuffaro (avvocato, responsabile legale dell’Associazione MURo), Giorgio de Finis (Direttore artistico MACRO Asilo), Francesca Pagliaro (Muri Sicuri, guide turistiche ufficiali del Comune di Roma), Nicola Verlato (artista).

h. 13,20 Sala Cinema:
Proiezione dei documentari MURO (1a stagione):
13,20/14,10 MURO episodio pilota (produzione 2013) con Ron English e Beau Stanton al Quadraro, Roma.

h.14,30 – h.15,00 Sala Rome:
Street Art Virtual Tour dei murales del MURo mARkeT, tour di Giorgio Silvestrelli. Consegna delle mappe MURo mARkeT ai partecipanti, con indicazioni e testi per visitare i nuovi murales a Quarto Miglio.

h. 15,00 Sala Cinema:
Ripresa proiezioni documentari MURo (1a stagione):
15,00/15,50 MURO ep 1 (prod. 2015) con Nicola Verlato a Roma.
15,50/16,40 MURO ep 2 (prod. 2015) con Jim Avignon a Ravenna.
16,40/17,3MURO ep 3 (prod. 2015) con Axel Void a Mosciano Sant'Angelo (Te)
17,30/18,20 MURO ep 4 (2015) con Zio Ziegler ad Arcevia (An)
18,20/19,10 MURO ep 5 (2015) con Elian ed Ella & Pitr a Gaeta
19,10/20,00 MURO ep 6 (2015) con Gary Baseman a Giffoni Film Festival (Sa)
20,00/20,50 MURO ep 7 (2015) con Natalia Rak e Bezt (Etam Cru) a Caserta
20,50/21,40 MURO ep 8 (prod. 2015) con Buff Monster ad Olbia

h 21:40 proiezione trailer della 2a stagione della serie tv MURO (in programmazione domani, domenica 19 maggio).

_____________________________________


DOMENICA 19 MAGGIO 2019 : Focus su MURO Sky Arte
@ MACRO, via Nizza 138, Roma - h, 11

h.11,00 – h.11,30 Sala Rome:
Street Art Virtual Tour dei murales del MURo mARkeT, tour di Giorgio Silvestrelli. Consegna delle mappe MURo mARkeT ai partecipanti, con indicazioni e testi per visitare i nuovi murales a Quarto Miglio.

h. 12,00 Sala Cinema:
Proiezione dei documentari MURO (2a stagione):
12,10/13,00 MURO 2 ep 1 (produzione 2015) con Agostino Iacurci a Longiano (CS)
13,00/13,50 MURO 2 ep 2 (prod. 2016) con ROA alla Farm Cultural Park di Favara (Ag)

h.15,00 – h.15,30 Sala Rome:
Street Art Virtual Tour dei murales del MURo mARkeT, tour di Giorgio Silvestrelli. Consegna delle mappe MURo mARkeT ai partecipanti, con indicazioni e testi per visitare i nuovi murales a Quarto Miglio.

h. 15,30 Sala Cinema:
Incontro dedicato alla serie di documentari tv MURO (in onda su Sky Arte e su Sky On Demand).
Partecipano: Matteo Maffucci (produttore serie tv MURO per Level 33), Claudio Gnessi (Torpignalab, Ecomuseo Casilino), Mirko Pierri (a.DNA Project), Roberto Pisoni (Direttore Sky ARTE), David Diavù Vecchiato (curatore di MURO), Nicola Verlato (artista, tra i protagonisti della 1a stagione di MURO).

h. 16,30 Sala Cinema:
Ripresa proiezioni documentari MURO (2a stagione):
16,30/17,20 MURO ep 3 (prod. 2016) con M-City a Napoli (per il progetto Urban Neapolis)
17,20/18,10 MURO ep 4 (2016) con Eduardo Kobra a Massa Carrara
17,20/18,10 MURO ep 5 (2016) con Hula a Porto Cesareo (Le)
18,10/19,00 MURO ep 6 (2016) con 1010 a Montecatini (Pi)

_____________________________________

VENERDÌ 31 MAGGIO 2019 : Presentazione MURo mARkeT
@ Mercato Menofilo, via Menofilo / via Lagonegro, Roma

h.18,00 – h.20,00:
Presentazione dei 6 murales del progetto MURo mARkeT per Municipio Roma VII.
Incontro cantato con Stefania Placidi.

_____________________________________

DOMENICA 09 GIUGNO 2019 : MURo Festival OFF TOPIC: "Oltre il MURo"
@ MACRO, via Nizza 138, Roma - h. 16

MURo Festival OFF TOPIC:
MURo FESTIVAL OFF-Topic pone al centro del dibattito un tema ritenuto urgente nel mondo della cultura e dell'arte di cui vogliamo occuparci in questo contesto, il diritto alla libertà di espatrio e di migrazione. Ci si interrogherà sul cosa sta accadendo al mondo in tema di apertura/chiusura dei confini, di collaborazione tra nazioni e popoli, di migrazioni e viaggi, e lo vorremmo domandare a chi vive o ha vissuto in prima persona queste esperienze e a chi è andato a documentarle col proprio lavoro. Si tratta di un approfondimento concreto di tematiche che in fondo affrontiamo quotidianamente anche nel nostro lavoro artistico/culturale e sociale.
La giornata di incontro si apre con la proiezione del documentario "Questo insensato desiderio di luce" sul murale di David Diavù Vecchiato - primo del progetto GRAArt - dedicato al mito di Enea.
 
h.16,00 – h.20,00:
Tavola Rotonda “Oltre il MURo”.
Partecipano: Veronica Alfonsi e Valentina Brinis (Open Arms), Federica Brizi (Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia), Annalisa Camilli (giornalista), Andrea Costa (Baobab Experience), Mariana De Carlo e Luca Capponi (autori di Looking For Odisseo), Abdullah Hamed (Generazione Ponte), Mark Leirer (infermiere Medici Senza Frontiere), Lorenzo Leonetti (Grandma), Giorgia Linardi (Sea Watch).
Moderano: Pierpaolo Capovilla (musicista) e David Diavù Vecchiato (artista e curatore).

Dopo la tavola rotonda: rassegna di documentari sulla libertà di espatrio.
Questa data è stata organizzata in collaborazione con Vincenzo De Francesco.

_____________________________________

SABATO 05 OTTOBRE 2019 : Inaugurazione mostra collettiva
@ Galleria Rosso20Sette Arte Contemporanea, via del Sudario 39, Roma
Inaugurazione mostra collettiva degli artisti: Jim Avignon, Lucamaleonte, Beau Stanton, David Diavù Vecchiato, Nicola Verlato.


SEGUI QUI IL MURo FESTIVAL SU FACEBOOK!

24.4.19

Arriva il MURo Festival!!!


Chi è portatore di cultura è portatore di futuro.

Dopo 10 anni di attività nell'Arte, Street Art e Arte Pubblica il progetto MURo si racconta e lo fa attraverso 2 tavole rotonde, 2 rassegne di documentari sulla Street Art, 1 workshop, 1 mostra e 1 nuovo progetto di Urban Art con 6 nuovi murales.

Sabato 11, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019 al MACRO - Museo d'Arte Contemporanea Roma Asilo avremo tre appuntamenti costituiti da 2 rassegne di documentari e 3 incontri, per scoprire i protagonisti di:
- GRAArt (17 murales realizzati attorno al GRA tra il 2016 e il 2018, prodotti da ANAS)
- Muro mARkeT (i 6 nuovi murales realizzati dal MURo in collaborazione con il VII Municipio di Roma Capitale)
- MURO (la serie tv in 15 episodi che documenta la realizzazione di vari murales in Italia, coprodotta da Sky Arte e Level 33).

Durante gli incontri si affronteranno le tematiche legate al rapporto tra città e Arte Pubblica, tra istituzioni e artisti, tra committenza e conservazione dell’opera d’Arte Urbana con grandi ospiti e tanti amici del MURo.

Domenica 9 giugno 2019 poi, all’interno del ricco programma del MURo Festival, andrà in scena MURo Festival OFF/Topic, un pomeriggio in cui, partendo dall’opera di Arte Urbana "Enea, Anchise, e..." - realizzata da David Diavù Vecchiato nell'ambito del progetto GRAArt, e dal documentario "Questo insensato desiderio di luce" che ne racconta la genesi - si andrà ad approfondire il tema del diritto alla libertà di movimento e di espatrio.
Artisti ed intellettuali scendono in campo per chiedere conto di questo fenomeno e dei suoi drammatici sviluppi, a chi di migrazioni ne sa più di loro.

|||

After 10 years of Art, Street Art and Public Art activities, the MURo project wants to share their experience with the audience through a series of panel discussions, 2 reviews of documentaries, 1 workshop, 1 exhibit and 1 brand-new Urban Art project with 6 new murals!

In the weekends of 11th, 12th and 18th, 19th of May at the MACRO - Museo d'Arte Contemporanea Roma Asilo, we will have four encounters in which we review 3 documentary series and have 4 panel discussions, to discover the protagonists of:
- GRAArt (17 murals realized on the GRA between 2016 and 2018, a product by ANAS)
- MURo mARkeT (the 6 new murals realized by MURo in collaboration with the ‘VII Municipio’ of the Roman Capital)
- MURO (the TV-series of 15 episodes which presents the realization of various murals in Italy, co-produced by Sky Arte and Level 33)

During the panel discussions we tackle issues related to the relationship between the city and Public Art, between institutions and artists, between clients and preservation of Urban Artworks with special guests and many friends of MURo.

The 9th of June, the rich program of the MURo Festival will be supplemented with the MURo Festival OFF/Topic. An afternoon in which, departing from the Urban Artwork “Enea, Anchise, e…” – realised by David Diavù Vecchiato for the GRAArt project, and the documentary “Questo insensato desiderio di luce" that tells the Genesis – we will explore the theme of the right of freedom of movement and migration. Artist and intellectuals explored the field to ask account of this phenomenon and its dramatic developments from those who experienced migration first-hand. 

16.4.19

David Diavù Vecchiato @ MURo mARkeT, Mercato Menofilo (Quarto Miglio, Roma)


Diavù ha scelto di raffigurare sulle pareti del Mercato Menofilo di Roma per il progetto "MURo mARkeT" la Via Appia e la Via Latina, simbolicamente come due donne contrapposte in una abbraccio/battaglia, la Latina più sognatrice, l'Appia più concreta e battagliera.
La antichissima via Latina è infatti caratterizzata da un percorso a zig-zag di origine spontanea, molto lungo e tortuoso e non omogeneo. La via Appia nacque invece come via militare e strategica, voluta da Appio Claudio che desiderava una nuova strada, che costeggiasse il versante marittimo, più rapida e sicura della "via Latina" che attraversava le montagne e i territori dei sanniti, quindi all'epoca più pericolosa.

15.4.19

Jim Avignon & David Diavù Vecchiato @ MURo mARkeT, Mercato Menofilo (Quarto Miglio, Roma)


Nella parete della struttura più lunga del Mercato Menofilo di Quarto Miglio a Roma, l'artista tedesco Jim Avignon e l'artista italiano David Diavù Vecchiato hanno realizzato un intervento comune che ha visto la fusione di elementi figurativi dell'uno e dell'altro all'interno di una composizione che richiama la Via Appia Antica in un percorso che racconta il viaggio di diversi personaggi della contemporaneità che migrano dall'Agro Romano verso la città metropolitana di Roma.

Lucamaleonte @ MURo mARkeT, Mercato Menofilo (Quarto Miglio, Roma)


L'opera realizzata da Lucamaleonte per il progetto MURo mARkeT al Mercato Menofilo di Quarto Miglio a Roma la comprendiamo dalle parole dello stesso artista:
«L'opera "Mucchio di capre" chiude concettualmente il trittico sulla street art iniziato due anni fa sui muri del museo Macro, con il mucchio di fagiani, continuato con il mucchio di sciacalli esposto alla mia ultima mostra personale a Milano. Ogni opera del trittico racconta una realtà del movimento street art vista in maniera poco lusinghiera, i fagiani sono gli artisti, gli sciacalli i curatori e le capre il pubblico che si informa poco e non ha molte capacità critiche. in mezzo alle capre c'è un cane da caccia, concentrato e focalizzato su un obiettivo, è una nota positiva all'interno dell'opera, perchè anche in mezzo a tante capre c'è qualcuno che riesce ad osservare e capire come stanno realmente le cose».

Jim Avignon @ MURo mARkeT, Mercato Menofilo (Quarto Miglio, Roma)


Il murale di Jim Avignon per MURo mARkeT, il progetto che abbiamo sviluppato al Mercato Menofilo di Quarto Miglio per il VII Municipio di Roma è un omaggio a De Chirico, maestro della metafisica e della malinconia urbana che ha vissuto a Roma e che ha trasposto il fascino degli edifici Romani nelle sue opere. La scena rappresenta un uomo che potrebbe essere uno dei commercianti, che sorregge un contenitore di ortaggi (un omaggio al mercato da parte dell'artista tedesco), che fuma la pipa. 
Dal fumo esce la faccia di Gina Lollobrigida, che da queste parti ha la propria casa romana, come riferimento al fascino dei tempi passati di Quarto Miglio.
 

Beau Stanton @ MURo mARkeT, Mercato Menofilo (Quarto Miglio, Roma)


Beau Stanton propone come immagine di ingresso al Mercato Menofilo di Roma (dal lato di via Lagonegro) un'immagine del mito di Esculapio/Asclepio, di cui una rappresentazione è nella vicina Villa dei Quintili. 
Il mito di questo semidio, che divenne poi dio, ha a che fare con la guarigione: aveva il dono di riportare in vita i defunti e per questo l'artista ha deciso di rappresentarlo come metafora del ritorno alla vita del mercato. 
Esculapio rappresentato dunque come simbolo del lavoro realizzato per far tornare attivo quel luogo e dell'Arte Urbana stessa, che aiuta a riaccendere la vita.
La linea ondulata sul retro è una vista dall'alto dell'Appia Antica.

29.11.18

Prossimi MURo Tour!

Museo di Urban Art di Roma MURo
STREET ART TOUR / VISITE GUIDATE DI GRUPPO:
Il Museo di Urban Art di Roma (MURo) accoglie gruppi di visitatori da un minimo di 7* a un massimo di 30 persone nelle DATE TOUR indicate QUI (e gruppi su appuntamento). 


Leggi le date dei Tour a piedi e in bicicletta:
CLICCA QUI E PARTECIPA!