T V

MURO, la serie TV su Sky ARTE
La migliore Street Art a livello mondiale è protagonista della serie di documentari TV MURO di Sky Arte HD curata da David Diavù Vecchiato.

Dopo l'episodio pilota realizzato a Roma, che ha testimoniato la realizzazione del murale del la firma storica della Street Art Ron English al Quadraro per il progetto MURo, sono otto città italiane nella 1a stagione (2015/2016) e sei nella 2a stagione (2017/2018) ad accogliere altrettanti importanti artisti internazionali e italiani, invitati a lasciare il proprio segno sulle pareti cittadine, instaurando un fervido dialogo con il luogo, la sua storia e i suoi abitanti. 

La 1a stagione vede l’emozionante intervento di Jim Avignon nel quartiere multiculturale Darsena di Ravenna, il dipinto di Axel Void su uno dei muri storici di Mosciano Sant’Angelo in provincia di Teramo, l'opera dedicata al cinema di Gary Baseman per il neonato villaggio del Giffoni Film Festival, e ancora Buff Monster ad Olbia, Zio Ziegler sulla cava di Arcevia, Bezt (Etam Cru) e Natalia Rak sulle pareti della sede del Comune di Caserta, Elian ed Ella & Pitr al festival Memorie Urbane di Gaeta e Nicola Verlato in una personalissima dedica a Pasolini, a Roma. 
Nella 2a stagione, la cui programmazione è prevista da primavera 2018: Eduardo Kobra in una cava del marmo di Massa Carrara, ROA alla Farm Cultural Park di Favara (Agrigento), Hula su uno scoglio di Porto Cesareo in Salento (Puglia), Agostino Iacurci nel centro storico medievale di Longiano (Cesena), 1010 sul tetto del Palaterme di Montecatini, M-City sulla facciata del centro sociale DAMM a Napoli, tutti capolavori e storie  da scoprire in ogni episodio.

Dall’ispirazione fino agli ultimi tocchi di pennello, i documentari della serie MURO testimoniano la realizzazione di ogni murales, ricalcando idealmente l'idea curatoriale di Diavù che ha avuto inizio con il progetto MURo Museo di Urban Art di Roma e che si fonda sul forte legame empatico e culturale tra artista e territorio. 

In molti di questi dipinti (e documentari) l’arte si tinge di una sfumatura davvero pubblica, inserendosi nel delicato mosaico della memoria collettiva.

Trailer della 1a stagione di MURO.  
Serie di 8 documentari per la TV, programmazione su Sky Arte e Sky On Demand, stagione 2015/2016

 Murale di Eduardo Kobra per la 2a stagione di MURO, Massa Carrara 2017
(foto Matteo Dunchi)

Murale di Axel Void per la 1a stagione di MURO, Mosciano Sant'Angelo (TE) 2015
(foto Federico Mantova)

Murale di Jim Avignon per la 1a stagione di MURO, Ravenna 2015

Murale di Zio Ziegler per la 1a stagione di MURO, Arcevia (AN) 2015

Murale di Gary Baseman per la 1a stagione di MURO, Giffoni (SA) 2015

Murale di 1010 per la 2a stagione di MURO, Montecatini 2017. 

Murale di M-City per la 2a stagione di MURO, Napoli 2017. 
(foto Francesco Fagnoni)

Murale di Hula per la 2a stagione di MURO, Porto Cesareo (LE) 2017

 __________

MURO per NETFLIX
La collaborazione tra MURO e NETFLIX ha visto nascere a Roma il primo murale realizzato in Italia a scopo pubblicitario per una serie TV
 Murale di Luca Zamoc per la serie tv Suburra di NETFLIX realizzato a cura di MURO, Roma 2017
(foto Mirko Pierri)

L'artista Luca Zamoc ha realizzato nel quartiere Pigneto il murale che promuove la serie tv Suburra a inizio ottobre 2017 e lo staff di MURO si è occupato della realizzazione tecnica del progetto, dalla selezione della parete ad ogni tappa della realizzazione dei lavori, su supervisione di David Diavù Vecchiato.    

CLICCA QUI per vedere la fotogallery del work in progress.

Qui il murale per NETFLIX su Il Corriere della Sera:

Nessun commento:

Posta un commento